Saper e poter volare

Saper e poter volare
*Sono nata il 7 agosto 2007*

Official Linden Blog

SL***********************Blog*X*golB di ELEONORA PORTA Headline Animator

FB

Condividi

domenica 1 marzo 2009

Sondaggi e commenti


http://www.downloadblog.it/post/9010/sondaggio-che-fine-ha-fatto-second-life :p
la mia risposta

Eleonora Porta
28 feb 2009 - 21:32 - #57
1

punto

Second Life: vi collegate ancora?
• Si, frequentemente - 45 voti (19% dei voti)
• Si, saltuariamente - 12 voti (5% dei voti)
• No, l’ho abbandonato completamente - 147 voti (63% dei voti)
• Altro (lo dico nei commenti) - 29 voti (12% dei voti)
Totale dei voti: 233

Purtroppo sono arrivata tardi ed il sondaggio era già chiuso (ero troppo impegnata a divertirmi in SL…beh non invidiatemi… a volte ci studio anche, esploro, lavoro, imparo, insegno, costruisco, programmo, vado a meeting e conferenze, socializzo, collaboro, coopero, creo , miglioro le mie competenze tecnologiche ed anche culturali, linguistiche, artistiche e scientifiche ecc..).

Il risultato del sondaggio è perfettamente nella media nonostante il piccolo campione.
Su 233 votanti, 147 non ci entrano più 45 lo frequentano spesso 12 saltuariamnete .. altri boh? Mai entrati?
Su più di dieci milioni di persone che sono entrate almeno una volta in SL (e quindi sono rimaste registrate) almeno un milione e mezzo ci sono entrate almeno una volta negli ultimi due mesi e circa 75.000 / 80.000 ci entrano regolarmente ogni sera. I conti tornano, fatte le dovute correzioni per il piccolo campione.

E questi 75000 appartengono a tutto il mondo, U.S.A., Americhe in generale, Australia, Giappone-Cina ed Europa ma non mancano altri paesi ed anche conrtinenti con piccole presenze (ed incontrarli con le loro rappresentazioni virtuali è sempre un piacere ed una scoperta).
Son avatar di persone contente , felici, che utilizzano Sl per i più svariati motivi, dal lavoro allo studio al divertimento ed anche al business (ovviamente certe categorie sono privilegiate, altre perdenti se non conoscono o hanno sbagliato ad analizzare le potenzialità del mezzo facendo previsioni proiezioni che erano difficili da sostenere già in partenza).

Ma chi è entrato e non si è trovato bene per tanti motivi, difficoltà ad affrontare l’interfaccia, sovravalutazione delle potenzialità, sottovalutazione dell’impegno necessario, mancanza di conoscenza di cosa davvero fosse e di pazienza per scoprirlo, è nel pieno diritto di uscirne, magari disilluso oppure arrabbiato per non aver trovato ciò che cercava o per le aziende per non aver realizzato il profitto immaginato. Tutto legittimo.

E’ anche vero che i loro fondi hanno permesso a tanti altri (che ringraziano le aziende che hanno dato dollari ed euro ai Linden) ,magari account basic, di usufrire del mondo virtuale e magari sognare un po’, sentirsi qualcuno, trovare un ambiente sereno che magari non hanno nella vita reale; sì certo ci sono anche loro, ed allora? Perché nelle nostre città e paesi non ci sono? Meglio che stare davanti alla tv o sulle chat o in discoteca od al bar no?
E poi ci sono le migliaia di persone che hanno capito e che stanno studiando le potenzialità del medium non ancora maturo, c’è chi elabora progetti e trova collaborazioni competenti e di alta professionalità ed è sicuro della loro competenze tecnologica e dello spirito di innovazione che li pervade.

Ma di questo hanno già parlato i 45 + 12 che hanno risposto positivamente. Il 63% ha abbandonato’? Ma si certo, è naturale; mi dispiace per loro, forse rientreranno quando SL avrà un’interfaccia più facile, o quando ci sarà un traduzione ufficiale italiana o quando gli analisti delle aziende avranno integrato i loro studi di comunicazione con le capacità di fare proiezioni su dati di base validi e veritieri o qunadoavranno capito che gli ambienti virtuali possono servire loro per fare formazione ai dipendenti, per organizzare riunioni in “presenza virtuale” per accelerare la socializzazione (e la produttività) tra nuovi dipendenti o clienti..non so non mi intendo di business .

A me interessa il potenziale della piattaforma per l’education e questo è un mondo tutto in salita , in parte ricco di esperienze validate ed in parte ancora da scoprire e sperimentare.

Arrivederci tra 10 / 15 anni!

Nel frattempo stanno sorgendo tante altre piccole realtà aziendali, private , pubbliche, di università e scuole ognuna con la sua propria piattaforma virtuale (grid Open rese possibili con LL che ha rilasciato il sw lato client opensource ed altri che hanno realizzato progetti di sw aperto tipo OpenSim) mondi virtuali non proprietari ma open … adattabili da qualsiasi organizzazione. Per ora la tecnologia è in stato alfa e per pochi eletti ma quando i problemi di stabilità e sicurezza saranno meno complessi sarà solo un problema di diffusione e provider di mondi virtuali.
:)

twitter

slideshow del primo anno in SL 7 agosto 2007 - 8/8/08

calendario

Il calendario di Eleonora